Lifestyle TGCOM24

Giosì Beachwear. La Beach Couture femminile e audace

Giosì Vittoria Barbaro è pronta a lanciare “Cap D’Antibes”, la collezione SS24, per un total look dentro e fuori acqua scintillante e sofisticato.

In queste prime giornate d’autunno, archiviati parei, sandali ed occhiali da sole, le irriducibili delle alte temperature, come tutto il settore moda, iniziano a proiettarsi verso la prossima estate: Giosì Beachwear presenta ai buyer la nuova collezione Spring-Summer 2024, Cap D’Antibes, un omaggio allo stile di vita della Costa Azzurra, mito intramontabile, sinonimo di eleganza, relax e piacere assoluto.

Il brand reinterpreta il concetto classico di moda mare trasformandolo in una beach couture glamour e di lusso. Giosì Vittoria Barbaro, stilista, designer e fondatrice del marchio, con le sue creazioni raffinate e ricercate, si pone l’obiettivo di conquistare quella nicchia di mercato dell’abbigliamento mare di alta gamma, rivolgendosi ad una donna esigente ed autentica, amante della moda e dell’arte, che crea il proprio outfit con originalità, senza mai omologarsi, nel pieno rispetto del proprio modo di vivere.

Collezioni esclusive, 100% Made in Italy, realizzate con sapienza artigiana, attraverso l’utilizzo di materiali ricercati e tessuti di massimo pregio, sofisticati e scintillanti, arricchiti da dettagli customizzati. Un total look dentro e fuori acqua, contemporaneo e versatile, pensato per essere indossato all day long, per prendere il sole a bordo piscina ma anche per un cocktail sotto le stelle.

Chi è Giosì Vittoria Barbaro? Quali sono le tue origini e qual è stato il tuo percorso di formazione?

Esuberante come Carrie Bradshaw , leader come Miranda Priestly, così amano definirmi le persone che mi conoscono bene. Anima fashionista mixata al rigore di una perfezionista doc.Perseveranza, entusiasmo e voglia costante di esplorare nuovi settori, queste le mie caratteristiche distintive. La devozione sin da bambina per la moda mi ha portato a perseguire fortemente il mio sogno sino a non poterne più fare a meno.Il mio percorso di formazione ha avuto inizio a Reggio Calabria, dove mi sono laureata in Scienze Dell’Architettura presso l’Università degli Studi Mediterranea. Le basi didattiche e la conoscenza approfondita della materia hanno contribuito fortemente a sviluppare la mia attitude.

Quando e com’è nato il brand Giosì Beachwear?

Giosì Beachwear è iniziata come attività secondaria quando ancora ero alla facoltà di Architettura. Era un hobby, creavo per me, per le mie amiche e colleghe. Non avrei mai pensato che sarei potuta diventare stilista, ma ero consapevole del fatto che nella mia mente riuscivo a disegnare e creare qualsiasi cosa. Dal 2016 Giosì Beachwear è un Brand riconosciuto, presente con piattaforma propria di e-commerce online, distribuito in Italia e all’estero. È un business che richiede sperimentazione e duro lavoro, approccio imprenditoriale e manageriale. Il DNA del marchio Giosì Beachwear unisce la maestria e la tradizione dell’abbigliamento artigianale a un design moderno, versatile, che ispiri fiducia e self-conficence.

Quali sono le cifre stilistico-distintive delle tue creazioni mare e fuori acqua? Possiamo parlare di un total look day&night?

Armonie perfette, sinergie tra materiali e design, eleganza mai banale. Il nostro prodotto è il risultato di prove, di concetti, di narrazioni che ruotano attorno ad esso. E, quando un oggetto ha una storia, non è più solo tale ma diventa qualcosa che parla ed emoziona. I nostri total look raccontano un modo di essere, celebrano la donna, il suo splendore e la sua personalità. La nostra è una Beach Couture, una moda mare luxury d’alta gamma. Le creazioni sono rivolte ad un pubblico esigente e autentico, amante della moda, dell’arte e del design, che cerca il divertimento senza perdere la classe e il senso del tempo.

Quanto influiscono le tue origini mediterranee e la tua terra, la Calabria, sulla tua creatività?

È evidente che in tutte le mie collezioni ci sia un forte richiamo alle mie origini mediterranee, al “mare nostrum”, alle sue sfumature e ai suoi riflessi. La mia città, Reggio Calabria, è la più antica colonia della Magna Grecia nell’Italia Meridionale e il suo fascino è ancora intriso dell’antico splendore. Alla base del mio lavoro c’è la tradizione che si evolve attraverso la ricerca e l’innovazione. Non ho mai avuto paura di fare cose folli. È così che scorre la mia creatività.

Com’è la donna Giosì Beachwear?

La donna Giosì Beachwear è una donna di classe, crea la moda su se stessa, decide chi è e cosa vuole esprimere attraverso il suo stile e il suo modo di vivere. Indossando il mio brand, vuole valorizzarsi e mai omologarsi, cattura l’attenzione senza ostentare.

A cosa ti sei ispirata per la collezione Privée?

La Privèe Collection si ispira all’affascinante atmosfera degli anni ’70, alle soirée al chiaro di luna, ai leggendari party delle celebrities a bordo piscina. I modelli hanno un fortissimo richiamo alla Chanel Spring 1995 Ready-to-wear Collection di Karl Lagerfeld, in cui linearità e raffinatezza fanno da motrici. È una luxury capsule continuativa, che presenta un forte utilizzo di ricchi dettagli gioiello, pietre preziose incastonate in reti, Swarovski termoadesivi.

In queste prime giornate autunnali, le donne amano sognare e tuffarsi già nella prossima stagione estiva. Cosa proponi per la SS24? Cosa dobbiamo aspettarci dalla collezione Cap d’Antibes?

L’ispirazione della nuova Collezione SS24 “Cap d’Antibes” nasce dall’ obiettivo del celebre fotografo Slim Aarons, che ci riconduce alla Costa Azzurra dagli anni ’50 agli anni ’80, emblema di eleganza e savoir faire. Capi che fanno subito pensare alla “Dolce Vita” delle vacanze estive. Silhouette leggere con colori brillanti e fantasie ispirate al mare. Ritorno preponderante del tessuto laminato, riformulato in un luminosissimo effetto “bagnato”. Texture perlate con chiara ispirazione al mondo delle sirene. Una collezione perfetta sia per rilassarsi a bordo piscina indossando costumi e fuori acqua coordinati, sia per prepararsi per una serata d’estate scegliendo il total look più glam. La French Riviera incontra la Sirenetta per la generazione Instagram. E noi non vediamo l’ora di farvi fare un tuffo nella prossima stagione!

Che importanza assumono artigianalità Made in Italy e qualità dei materiali nell’ambito della tua produzione?

Il nostro Made in Italy non ha solo un valore inestimabile da un punto di vista di storicità e valore, ma in questo momento assume un ruolo fondamentale anche rispetto alla questione della tutela ambientale. Le nostre produzioni sono ecosostenibili. Tutti i nostri tessuti e i nostri accessori customizzati, come l‘iconica conchiglia, sono prodotti da aziende italiane. Ci avvaliamo di una filiera di artigiani esperti che lavorano in ambienti controllati, utilizzando materiali non chimici e quindi non dannosi per la salute, cercando il più possibile di evitare gli sprechi che vanno ad accumularsi nel mondo in cui viviamo.


Progetti e sogni per il futuro?

I progetti del brand prevedono un’espansione a livello globale, costruendo una presenza fisica solida, che includa la distribuzione nelle top boutique e la realizzazione di pop-up nelle mete vacanziere più rinomate. Il nostro focus sarà sempre proiettato ad incrementare l’e-commerce, puntando a partnership con piattaforme globali. A livello personale, vorrei continuare ad incoraggiare le donne. Il mio marchio, distintivo e audace, crea connessione con le mie clienti, che scelgono i miei look per feste ed eventi importanti. Mi dicono che trasmetto loro fiducia e questo mi rende molto felice perché mi fa sentire partecipe delle loro vite.

Per acquistare i costumi da bagno presenti nell’articolo: Summer 24